rss
0

Falsi miti e regole d’oro: il principio del dubbio nella difesa online

Vogliamo in questo momento focalizzare la vostra attenzione su alcuni elementi, forse banali, forse espressi pedissequamente, forse triti e ritriti che però consentono all’utente, nella maggior parte dei casi, di utilizzare appieno le proprie doti di “diffidenza”; si avete capito bene, diffidenza in senso positivo, significa dubbio: di seguito enumeriamo falsi miti (a cui troppo spesso ci si affida) e regole d’oro (a cui invece bisognerebbe affidarsi) per poter prevenire eventuali inconvenienti online.

Falsi Miti

Esiste un controllo preventivo da parte degli Stati e dei Governi nei confronti delle Ditte, delle Società e delle attività economiche in genere, cosicchè tutte sono legittimate ad operare in base alle leggi del paese di provenienza. Questo non è sempre vero. Sebbene la maggior parte delle attività italiane, siano preventivamente autorizzate e sottoposte al controllo dello Stato, potrebbe darsi che in un sito internet ci si spacci per qualcuno che non si è, o ci si vanti di autorizzazioni, concessioni, o certificazioni ricevute che magari non si hanno. Figurarsi poi come si complicano le cose quando ci si imbatte in società, enti od organizzazioni provenienti da Paesi diversi dall’Italia. In questi casi vale sempre il buon senso, ed un minimo di curiosità nel verificare in rete (che può essere un discreto punto di partenza per una ricerca di confronto) quanto paventato nel sito.

Tutti i siti web sono legittimi e sicuri. Questo non è sempre vero. Registrare un domino e gestire un sito web è decisamente semplice ed economico, e non tutti, anzi solo pochi sono sottoposti a stringenti controlli; in rete soprattutto quando si tratta di .com o .net è possibile tra l’altro che il dominio venga registrato in modo “anonimo” ed ospitato su server di paesi offshore.

Esistono scorciatoie per il successo che pochi conoscono. Questo non è sempre vero. E soprattutto se fosse vero, credereste che il possessore della ricetta magica per il successo rapido la condividerebbe davvero in rete, magari per pochi euro?

Le truffe tendono a sottrarre somme di denaro “importanti”. Questo non è sempre vero. Soprattutto le truffe online, avendo come bacino potenziale migliaia e migliaia di utenti, tendono a “sottrarre con artifici e raggiri” a ciascuno piccole somme di denaro, in modo che questi non risulti insospettito.

Le truffe riguardano sempre tentativi di sottrazione di denaro. Questo non è sempre vero. Soprattutto le truffe online spesso tendono esclusivamente alla sottrazione dei dati personali, i quali a loro volta verranno utilizzati per truffe con finalità di lucro.

Regole d’oro.

Richiedi sempre un parere esterno (magari ad un amico, ad un familiare, o ad un esperto) nel caso in cui l’offerta che hai trovato online comporti esborso di denaro  o impiego del tuo tempo o lavoro.

Non esiste alcuna garanzia di riuscire a diventare ricchi con gli schemi piramidali proposti su internet. Gli unici che riescono a ricavare del denaro sono i truffatori che li propongono.

Non accettare offerte o proposte subito. Richiedi sempre il parere di un terzo, se pensi che ti stiano proponendo una buona opportunità.

Non inviare mai denaro o firmare contratti prima di aver verificato in modo attendibile le generalità individuali o d’impresa della controparte.

Non fare affidamento sui cosiddetti “testimonials”; le testmonianze riportate nei siti, come stralci di dichiarazioni, o video interviste, spesso sono fasulle e rese da attori; non possono essere considerati attendibili al fine della verifica del successo di un’azienda.

Accedi direttamente al sito web a cui sei interessato, piuttosto che cliccare sui link contenuti nelle email; se non conosci l’URL del sito, cercalo in un qualsiasi motore di ricerca.

Non inviare mai denaro, nè comunicare il numero della carta di credito o del tuo conto corrente online a persone di cui non sei assolutamente certo dell’identià.

Se pensi di avere dinanzi una truffa online, o se pensi di essere stato truffato, chiedi aiuto alle autorità competenti.


VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

About the Author

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.